Cappella di San Carlo Borromeo

La cappella di San Carlo Borromeo venne edificata nel 1885 per volontà di Carlo Filosi, che possedeva una casa colonica in località Luch. La cappella di San Carlo Borromeo si trova nella piccola borgata di Luch, località del comune di Drena. L'edificio, orientato a sud-est, si articola su una pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale, conclusa da abside semicircolare. 

La facciata, rinserrata tra lesene laterali, è cimata da un frontone modanato e presenta un portale architravato, affiancato da due finestre chiuse da inferriate e sormontato da una tabella con il nome del santo titolare. Gli interni, finiti a intonaco tinteggiato, sono molto semplici; la navata è segnata da quattro lesene angolari, sulle quali poggia la volta a crociera. L'abside è rialzata su un gradino ed è coperta da un catino. La cappella conserva al suo interno un'ancona lignea seicentesca con pala di Diodato Massimo del 1889.

Tipologia di luogo
Luogo religioso
Collocazione geografica

Come arrivare

Venerdì, 11 Marzo 2016